Aggiornato a Giovedì 20 Giugno ore 03:42

Via della seta: Xi vorrebbe un patto strategico

Pubblicato il 20/03/2019 alle ore 12:54:07

Senza vendere la nostra identità, un patto con la Cina è più che auspicabile. Bisogna solo stare attenti a quanti bond sovrani (o di CDP) acquisterà la Cina. Esiste un rischio che non deve essere ignorato e l'esempio più eclatante lo fornisce proprio Trump con gli Usa poiché gli investimenti del Paese asiatico sui Tbond sono altissimi. Trump sta cercando di uscire dall'angolo (forse con i modi e metodi sbagliati) ma è questa, a nostro avviso, il motivo della guerra sui dazi. Pertanto, se l'accordo è solo di natura commerciale con l'Italia come referente principale in Europa, ben venga. Se ci comprano il debito, avremo, in futuro, problemi. 

 


Un "patto strategico" insieme all'Italia: è quello che propone, con un articolo in esclusiva scritto per il Corriere della Sera, il presidente cinese Xi Jinping, che domani inizierà la sua visita di Stato nel nostro Paese con una delegazione di 500 persone, tra membri del governo, manager e imprenditori di grandi e piccole aziende. "Siamo pronti - afferma Xi - insieme alla controparte italiana, a sviluppare ulteriormente il partenariato strategico globale, a stringere maggiormente i legami ai massimi livelli e a rafforzare la cooperazione a tutti i livelli tra i nostri governi, parlamenti, partiti ed enti locali". 



https://www.agi.it/estero/xi_jinping_via_della_seta-5170388/news/2019-03-20/

Ultime notizie

© 2019 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406