Aggiornato a Martedì 12 Novembre ore 18:33

Per Morgan Stanley l'azionario europeo può rallentare

Pubblicato il 10/11/2019 alle ore 23:59:27

Dopo il raggiungimento dei massimi, a seguito dell'ottimismo per il potenziale accordo commerciale Usa Cina e per la riduzione deil rischio Brexit senza accordo, il rally dell'azionario europeo potrebbe frenare. Lo afferma Morgan Stanley  

"Con i titoli azionari europei  in rialzo di oltre il 10% rispetto ai minimi di agosto, si può pensare che i mercati azionari possano prendersi una pausa" ha scritto lo stratega Graham Secker di Morgan Stanley ai clienti dopo la chiusura delle negoziazioni di venerdì. 

Anche gli indicatori tecnici, compresa la forza relativa, "sembrano elevati", secondo Secker. Lo Stoxx 600 questa settimana ha superato la soglia di ipercomprato, scendendo al di sotto di essa solo venerdì, segnalando che i titoli potrebbero essere saliti troppo velocemente.


Il recente rialzo dell'RSI (forza relativa) al di sopra dei 70 punti, insieme all'andamento dell'indice VStoxx (indice di volatilità) dell'area dell'euro e l'indice di volatilità CBOE che scendono entrambi al di sotto dei 13 punti, "sottolinea che il profilo di rischio/rendimento non è più così allettante", ha detto Secker.

Sebbene le valutazioni non sembrino troppo tese in Europa rispetto ai concorrenti globali, l'attuale misura della sovraperformance delle azioni rispetto ai rendimenti dei Bund è stata storicamente difficile da sostenere, secondo lo stratega.


Fonte 
Bloomberg

Ultime notizie

© 2019 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406