Aggiornato a Venerdì 27 Novembre ore 18:09

Usa: la ripresa cresce ritmo modesto

Pubblicato il 22/10/2020 alle ore 01:10:38

AGI - L'economia americana ha imboccato il sentiero della ripresa, anche se ad un ritmo che da "debole" è passato a essere "modesto". Ovviamente, ci sono alcuni settori che stanno peggio di altri ma l'occupazione sta risalendo la china: si tratta di una ripresa "lenta" e che è evidenziata soprattutto nel manifatturiero. Questa la fotografia scattata dalla Fed, nel suo Beige Book elaborato ogni sei settimane sulla base delle informazioni raccolte nei 12 distretti in cui opera la banca centrale, e che fa riferimento al periodo terminato il 9 ottobre. A caldo, Wall Street non ha reagito vigorosamente restando in territorio debole ma positivo e preparandosi ad archiviare una seduta in altalena, con un'attenzione particolare al negoziato per il nuovo pacchetto di stimoli. 
 

Per gli esperti della banca centrale, la crescita varia in modo molto differente a seconda dei settori. Ad esempio, "l'attività manifatturiera è cresciuta generalmente ad un ritmo moderato", l'edilizia residenziale ha continuato a registrare una domanda costante di abitazioni nuove ed esistenti, testimoniata anche dall'aumento della domanda di mutui ipotecari come il principale motore della domanda complessiva di prestiti. Per contro, l'edilizia commerciale continua a deteriorarsi con l'eccezione dei magazzini e degli spazi industriali, dove l'attività di costruzione e di leasing è rimasta costante.
 

Nel frattempo, la crescita dei consumi è rimasta positiva: in alcuni Distretti, le vendite al dettaglio sono però piatte anche se il turismo sta rialzando debolmente la testa. "La domanda di auto è rimasta stabile, ma le basse scorte hanno limitato le vendite" si legge nel report. Quanto all'agricoltura, anche in questo caso la situazione varia di molto a seconda delle zone, in quanto alcuni distretti stanno vivendo condizioni di siccità.    
 

Preoccupato invece il settore dei servizi: con l'estate, molti ristoratori si sono affidati al clima mite e quindi hanno allestito tavoli all'aperto ma ora con l'inverno alle porte, la situazione potrebbe cambiare. C'è preoccupazione anche per l'ipotesi che i tassi di delinquenza aumentino nei prossimi mesi, anche se per ora restano stabili.    
 

Buone notizie sul fronte del mercato del lavoro: anche se ad un ritmo "lento", l'occupazione sta crescendo in maniera particolare nel manifatturiero, "anche se le aziende hanno continuato a segnalare nuovi licenziamenti". Il mercato comunque procede ad un ritmo fiacco: in alcuni Distretti, tuttavia, è stato notato che per alcune aziende è più facile assumere lavoratori. I salari sono leggermente aumentati, e questo trend è spesso legato alla difficoltà delle imprese di trovare lavoratori, specialmente per quelli a basso salario o ad alta domanda.    

Quanto ai prezzi, sono aumentati in modo modesto, con le  eccezioni delle voci cibo, automobili ed elettrodomestici, che invece "sono aumentati in modo significativo". (AGI)(AGI)

Ultime notizie

© 2020 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406