Aggiornato a Mercoledì 3 Marzo ore 04:02

Banca d'Italia lancia l'allarme sul mondo delle imprese

Pubblicato il 04/11/2020 alle ore 15:09:24

(askanews) – Più del 12% delle imprese italiane potrebbe trovarsi in una situazione di “insufficienza patrimoniale” alla fine dell’anno. Lo sostiene la Banca d’Italia nel rapporto “L’economia delle regioni italiane”, secondo cui “in seguito all’epidemia di Covid-19 alla fine del 2020 si registrerebbe ovunque un incremento della quota di società di capitali in condizioni di insufficienza patrimoniale (12,4% a livello nazionale)”.

 
Continua a leggere - Askanews

Ultime notizie

© 2021 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406