Aggiornato a Mercoledì 3 Marzo ore 11:58

Bce: le eventuali decisioni

Pubblicato il 07/12/2020 alle ore 12:03:15

Le eventuali decisioni da parte della Bce sono state praticamente annunciate: estensione della durata del programma PEPP (acquisto di Bond) e l’allargamento delle operazioni TLTRO. In pratica, non si dovrebbero avere sorprese eppure Frederik Ducrozet, uno dei migliori analisti circa le decisioni delle banche centrali, segnala la possibilità che se il programma PEPP dovesse essere esteso sino al giugno 2022, sarà necessario un aumento della dotazione da 450 a 800 miliardi. La sorpresa arriverà da un aumento pari o superiore a 600 miliardi
 

Per quanto concerne TLTRO, l’economista prevede l’estensione del tasso a -1% sino a giugno 2022 ma non esclude che, in alternativa si possa avere un taglio del tasso dello 0.25% con contestuale aumento della scadenza o includere altri strumenti per consentire alle banche di ottenere prestiti adeguati.
 

Nessun nuovo taglio del tasso di sconto mentre il vero problema è rappresentato dall’andamento dell’euro che, in questo momento, rappresenta un ostacolo per la ripresa. Lagarde non deve essere troppo aggressiva ma allo stesso tempo non molto timida. Un compito difficile perché essere troppo incisivi potrebbe provocare l’effetto contrario sui mercati così come l’essere troppo vaghi. Una giornata non facile quella di giovedì prossimo.

 

Ultime notizie

© 2021 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406