Aggiornato a Venerdì 5 Marzo ore 03:54

L'Eurogruppo decide sulla proposta della Merkel a Ungheria e Polonia

Pubblicato il 10/12/2020 alle ore 10:03:44

I leader dell'UE discuteranno giovedì (10 dicembre) se approvare il compromesso negoziato dalla presidenza tedesca per abbandonare i veti di Ungheria e Polonia all'accordo sul bilancio dell'UE, rinviando il meccanismo dello Stato di diritto fino a quando i giudici dell'UE non lo convalideranno.

 

Dopo tre settimane di veti, atteggiamenti politici, minacce e la possibilità di essere esclusi dal pacchetto di stimolo contro la pandemia, Ungheria e Polonia hanno segnalato di essere pronte a sbloccare l'approvazione del quadro finanziario pluriennale dell'UE per il 2021-2027 e il fondo di recupero, per un totale di 1,8 trilioni di euro.

In cambio, sono riusciti a ottenere diverse concessioni al meccanismo dello Stato di diritto, che dovrà essere approvato dai leader dell'UE durante il vertice di giovedì.



Continua a leggere - euractiv.com

Ultime notizie

© 2021 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406