Aggiornato a Venerdì 24 Novembre ore 18:13

Commissione Ue: addendum valido per i nuovi NPL e caso per caso

Pubblicato il 10/11/2017 alle ore 16:53:35

(Reuters) - La Commissione Europea ha comunicato alla Bce che può imporre requisiti patrimoniali alle banche per gestire i crediti deteriorati soltanto caso per caso.     

Lo si legge in un documento pubblicato oggi che concretizza lo sforzo del Parlamento Europeo nella disputa sorta dalle linee guida della Bce per il settore.  

La Commissione Ue ha anche aggiunto che le regole della Bce, finalizzate a evitare che si accumulino sofferenze, dovrebbero essere applicate soltanto ai nuovi crediti a partire da una certa data che deve essere decisa. 

La Bce ha di recente annunciato le linee guida sul trattamento dei crediti deteriorati che prevede, per quelli emersi dall'1 gennaio 2018, la copertura integrale entro due anni per i non garantiti ed entro sette per i garantiti.      

La proposta ha suscitato molte critiche in Italia. 

Ultime notizie

© 2017 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406