Aggiornato a Venerdì 24 Novembre ore 18:13

Banco BPM: la quota Unipol in Popolare Vita valutata più delle stime di Castagna

Pubblicato il 15/11/2017 alle ore 00:02:01

Milano, 14 novembre 2017 – Si comunica che, in data odierna, Banco BPM ha ricevuto la relazione predisposta dagli esperti, BDO Italia S.p.A. e BDO AG Wirtschaftsprüfungsgesellschaft - Actuarial 
Services, nell’ambito del procedimento di determinazione del prezzo della partecipazione in Popolare Vita S.p.A. detenuta da UnipolSai Assicurazioni, e oggetto dell’opzione put esercitata dalla stessa UnipolSai Assicurazioni in data 29 giugno 2017. 

Gli esperti, ad esito del procedimento, hanno determinato in Euro 535,5 milioni il prezzo della partecipazione detenuta da UnipolSai. 

Ove l’acquisto della partecipazione in Popolare Vita avesse luogo sulla base di tale valutazione, il relativo prezzo risulterà superiore rispetto a quanto già imputato al 30 settembre 2017, con conseguente riduzione di 26 bps del CET 1 ratio fully phased alla medesima data (pari al 12,49% proforma1). 

L’intero processo di riassetto del settore del Bancassurance comporterà comunque per Banco BPM un esborso complessivo di Euro 788 milioni per il riacquisto delle partecipazioni di Popolare Vita da UnipolSai e di Avipop Assicurazioni da Aviva Italia Holding inferiore all’introito di Euro 853,4 milioni derivante dalla cessione delle partecipazioni a Cattolica Assicurazioni, annunciata in data 3 novembre 2017, con un conseguente impatto patrimoniale complessivo positivo quantificato in 11 bps sul CET 1 ratio fully phased2. 

Banco BPM si riserva di esaminare in dettaglio i contenuti della relazione per ogni successiva valutazione o iniziativa.

Ultime notizie

© 2017 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406