Aggiornato a Giovedì 14 Dicembre ore 02:23

Carige: 500 mlni di NPL in capo ad un solo soggetto

Pubblicato il 06/12/2017 alle ore 16:31:08

In attesa che si chiuda la complessa operazione di aumento di capitale da un totale di 560 milioni, è finalmente svelato il mistero della singola posizione dal valore lordo di 500 milioni che nell’ultimo trimestre del 2016 era finita tra i crediti deteriorati. Nelle tabelle di presentazione dei risultati del terzo trimestre del 2017 dell’istituto di credito genovese, alla voce “ingressi a deteriorato”, dove appunto si dà conto dei crediti diventati da sani a “malati” e finiti perciò nel grande calderone dei “non performing loan” o npl, si scopre un dato riferito all’ultimo trimestre dell’anno scorso particolarmente elevato: 644 milioni di euro, contro i 111,8 milioni del trimestre precedente e i 100,5 di quello successivo. Di più: di questi 644 milioni che si sono trasformati in crediti deteriorati, 500 – precisano le tabelle del terzo trimestre – sono “riconducibili a un’unica posizione”, insomma, a un singolo soggetto.

 

E' consigliata la lettura

https://it.businessinsider.com/carige-risolto-il-giallo-del-prestito-da-500-milioni-finito-in-un-colpo-solo-tra-i-crediti-deteriorati-il-debitore-e-il-gruppo-messina/

Ultime notizie

© 2017 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406