Aggiornato a Venerdì 22 Giugno ore 18:07

Conferme per Fincantieri e Fineco

Pubblicato il 17/01/2018 alle ore 15:41:25

Raccomandazioni analisti pubblicate oggi dagli uffici studi dei vari broker (aggiornamenti  in grassetto)


Ore 15.35

Dopo la conference che si è tenuta a Londra, gli analisti di B Imi confermano il giudizio positivo a Fincantieri. Lo stesso ufficio studi conferma il giudizio a Fineco dopo la presentazione della società a Londra. Segnaliamo, però, che il target è significativamente sotto il prezzo obiettivo fissato dalla società piemontese. 

 

Ore 13.30

Gli analisti di Berenberg ritengono che Cnh dovrebbe prendere in considerazione la vendita del ramo di attività legato alle macchine per costruzioni a seguito della forte concorrenza. Il giudizio rimane invariato e gli analisti si attendono che, a livello di gruppo, l'azienda migliori l'utile netto. Indicazione positiva per A2A i cui vertici stanno presentando l'azienda ad un incontro a Londra organizzato da Borsa Italiana (che coinvolge altre società quotate). Indicazione positiva anche per B Generali che viene valutata positivamente da B Imi dopo l'incontro di cui sopra. Technogym sarà fornitore ai Giochi olimpici invernali in Corea del Sud ma Mediobanca conferma il giudizio neutral con target nettamente inferiore al prezzo corrente. Infine, Barclays conferma il giudizio cauto su Tod's in attesa del dato sui ricavi di prossima uscita. 

 

Ore 11.35

Solo conferme in questo aggiornamento. Gli analisti di Equita confermano il giudizio a Cerved perché la società potrebbe gestire parte dei NPL delle 2 banche venete. Indicazione di conferma anche per Mediobanca perché gli analisti di Kepler ritengono che il trimestre scorso sia stato positivo. I dati di vendita di auto in Europa sono alla base della conferma del giudizio a favore di Fca mentre Berenberg abbassa le stime di crescita a De Longhi ma non modifica il giudizio (per ora). 

 

Ore 09.45

Aggiornamenti positivi. Nel dettaglio, rileviamo che Mediobanca alza il target a Generali ma la raccomandazione rimane neutrale. In pratica, buone prospettive ma il rischio di investimento non vale il rendimento che si può ottenere. Indicazione positiva anche su Unipol, da parte dello stesso ufficio studi, ma il target è leggermente alzato. Societe Generale mantiene invariato il target a Leonardo ma alza la raccomandazione in vista della presentazione del nuovo piano industriale (previsto per fine gennaio). Indicazione leggermente migliorata per Mediobanca il cui target è alzato dagli analisti di Morgan Stanley.  L'unico aggiornamento negativo riguarda Recordati poiché gli analisti del Credit Suisse abbassano il giudizio a negativo. Infine, B Imi riprende la copertura di IMA con indicazione positiva. 

 

 

Titolo Emittente Raccomandazione Variazione Target Variazione Analisi
A2A B Imi Add = 1.80 =  
Bca Generali B Imi Add =      
Cerved Equita Hold = 10.80 =  
Cnh Industrial Berenberg Hold = 13.50$    
De Longhi Berenberg Hold = 30.00 =  
Fca Equita Hold = 18.20 =  
Fincantieri B Imi Hold =      
Fineco B Imi Hold = 8.30 =  
Generali Mediobanca Neutral = 17.00 (16.00)  
Ima B Imi Add Avvio copertura 81.00    
Leonardo Societe Generale Buy (Hold) 14.00 =  
Mediobanca Morgan Stanley Overweight = 11.50 (11.40)  
Mediobanca Kepler Cheuvreux Hold = 9.20 =  
Recordati Credit Suisse Underperform 
(Neutral)
37.00 =  
Technogym Mediobanca Neutral = 7.00 =
Tod's Barclays Underweight = 55.00 =  
Unipol Mediobanca Outperform = 4.90 (4.88)  

 

Ultime notizie

© 2018 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406