Aggiornato a Venerdì 25 Maggio ore 17:50

Cr Valtelinnese: 631 azioni ogni 1 a 0.10 euro

Pubblicato il 14/02/2018 alle ore 23:24:47

Sapevamo che era un aumento di capitale diluitivo. Abbiamo sempre avvertito che il prezzo ante aumento di capitale sarebbe sceso tantissimo, ma un rapporto di emissione pari a 631 azioni nuove ogni 1 posseduta e 0.1, è oltre qualsiasi previsione. In pratica, quello che rimarrà dell'attuale valore dell'azione , alla chiusura di venerdì, sarà trasferito sul diritto. Un effetto leva pazzesco. Sicuramente Consob attiverà il metodo rolling* a tutela del piccolo azionista.

L'aumento partirà il 19/02 ed Equita ritiene che sia un'occasione **. Magari è preferibile attendere la chiusura dell'operazione e poi valutare.


*http://www.consob.it/web/area-pubblica/aumenti-di-capitale-iperdiluitivi

 

**http://carlofesta.blog.ilsole24ore.com/2018/02/13/creval-laumento-parte-il-19-equita-unopportunita-con-obiettivo-una-fusione-con-banco-bpm-bper-cariparma-ubi-o-credem/

 


Milano, 14 febbraio 2018 – Credito Valtellinese S.p.A. (“Creval”) comunica che in data odierna il Consiglio di Amministrazione ha determinato le condizioni definitive dell’aumento di capitale, per massimi Euro 700 milioni, deliberato dallo stesso Consiglio di Amministrazione in data 20 dicembre 2017, a valere sulla delega conferitagli dall’Assemblea straordinaria dei soci del 19 dicembre 2017. Il Consiglio di Amministrazione ha altresì approvato il calendario dell’Offerta (come di seguito definita).

In particolare, il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di emettere massime n. 6.996.605.613 azioni ordinarie Creval di nuova emissione, prive dell’indicazione del valore nominale, aventi le stesse caratteristiche delle azioni Creval in circolazione, compreso il godimento, da offrire in opzione agli azionisti di Creval (l’“Offerta”) ad un prezzo unitario di sottoscrizione pari ad Euro 0,1, di cui Euro 0,09 a titolo di sovrapprezzo, nel rapporto di n. 631 azioni Creval di nuova emissione ogni n. 1 azione posseduta.

Il controvalore massimo dell’Offerta sarà, pertanto, pari ad Euro 699.660.561,30.

Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni oggetto di Offerta incorpora uno sconto di circa il 16% sul prezzo teorico ex diritto (c.d. Theoretical Ex Right Price - TERP) delle azioni Creval, calcolato secondo le metodologie correnti, sulla base della media dei prezzi ufficiali degli ultimi 3 mesi.

Il calendario dell’Offerta prevede che i diritti di opzione, validi per la sottoscrizione delle azioni Creval di nuova emissione, siano esercitabili, a pena di decadenza, dal 19 febbraio 2018 all’8 marzo 2018, estremi inclusi (il “Periodo di Offerta”). I diritti di opzione saranno negoziabili sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“MTA”) dal 19 febbraio 2018 al 2 marzo 2018.

 

I diritti di opzione non esercitati al termine del Periodo di Offerta saranno offerti sul MTA entro il mese successivo alla fine del Periodo di Offerta, ai sensi dell’art. 2441, terzo comma, del Codice Civile. Le date delle sedute di borsa in cui saranno offerti i diritti di opzione verranno successivamente comunicate.

L’avvio dell’Offerta, così come le condizioni definitive di emissione delle nuove azioni e il calendario sopra indicati, sono subordinati al rilascio da parte della Consob del provvedimento di approvazione del Documento di Registrazione, della Nota Informativa sugli strumenti finanziari e della Nota di Sintesi relativi all’Offerta e all’ammissione a quotazione sul MTA delle azioni Creval di nuova emissione (che costituiscono, congiuntamente, il “Prospetto”). Il Prospetto sarà reso disponibile nei modi e nei termini di legge presso la sede legale di Creval, in Sondrio, Piazza Quadrivio n. 8, nonché sul sito internet dell’emittente www.gruppocreval.it.

Ultime notizie

© 2018 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406