Aggiornato a Venerdì 14 Dicembre ore 18:02

Dalio: il dominio valutario del dollaro è alla fine

Pubblicato il 20/11/2018 alle ore 10:49:05

Dalio, l'AD di Bridgewater, ha rilasciato un'intervista, dove ritiene che il mercato si sta comportando esattamente come negli anni '30 quando, a seguito della crisi del '29, la Fed attivò una politica monetaria molto accomodante per poi iniziare a stringere alla fine del decennio. Anche allora i populisti assunsero il potere e il mercato azionario iniziò a scivolare verso il basso. 

Oltre a questa considerazione, Dalio ha dichiarato che il dominio valutario del dollaro ha i giorni contati perché l'allargamento del deficit statunitense presto comporterà la vendita di Treasury bond da parte degli investitori stranieri. Secondo Salio, il dollaro si deprezzerebbe del 30%. In tal caso, la Fed non avrebbe più problemi a centrare il target dell'inflazione e mantenerlo. 

 

 

Fonte 

 

https://www.zerohedge.com/news/2018-11-19/ray-dalio-loss-dollars-reserve-status-would-lead-30-decline

Ultime notizie

© 2018 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406