Aggiornato a Venerdì 14 Dicembre ore 18:02

Tim: CDP non valuta incrementi di quota in questo momento

Pubblicato il 05/12/2018 alle ore 17:08:23

(Reuters) - Cdp ritiene ragionevole l'iniziativa del governo per creare una unica rete a banda larga che eviti i rischi di duplicazioni, ma il futuro di questo progetto dipenderà dalle scelte degli azionisti coinvolti.
 

Lo ha detto il presidente di Cdp Massimo Tononi che ha anche escluso che sul tavolo della Cassa ci sia l'ipotesi di un incremento della quota in Tim, oggi poco sotto il 5%.
 

"La duplicazione della rete può essere uno spreco di risorse", ha detto Tononi nel corsodella conferenza stampa in cui è stato presentato il piano industriale 2019-2021.

Ultime notizie

© 2018 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406