Aggiornato a Lunedì 4 Luglio ore 01:05
Menu

Verso lo stato di allarme

Pubblicato il 20/06/2022 alle ore 09:17:19

(Reuters) - Il governo potrebbe dichiarare lo stato d'allerta sul gas la prossima settimana se le riduzioni della Russia nelle forniture dovessero perdurare, secondo fonti governative. Oggi, per il terzo giorno consecutivo Eni ha registrato una minore fornitura da Gazprom rispetto alle richieste.

 

Ieri il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani ha detto che se questa riduzione di fornitura dovesse perdurare, a inizio della prossima settimana il governo è pronto a mettere in campo contromisure.

 

L'Italia ha raggiunto un tasso di riempimento negli impianti di stoccaggio di gas pari al 54% della capacità totale.

(Giuseppe Fonte, in redazione Stefano Bernabei, editing Sabina Suzzi)



Ultime notizie

© 2022 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406