Aggiornato a Mercoledì 17 Agosto ore 20:36
Menu

Cina: positivi gli indici Pmi

Pubblicato il 30/06/2022 alle ore 09:05:36

(Teleborsa) - Nel mese di giugno, l’indice PMI manifatturiero della Cina, si è attestato a 50,2 punti, secondo quanto stilato dal governo di Pechino, grazie all’allentamento delle misure di restrizione-lockdown anti-Covid lanciate nel Paese, ma facendo lievemente peggio dei 50,5 punti attesi dagli analisti.

L'indicatore torna tuttavia in fase di espansione, ovvero sopra la soglia dei 50 punti, linea di demarcazione tra fase di contrazione – valori al di sotto – e di espansione – valori al di sopra. Nel mese di maggio, l'indice era a 49,6 punti.

Il PMI non manifatturiero è balzato a 54,7 punti, dai precedenti 47,8 di maggio, facendo anche meglio dei 52,5 punti attesi.
Sale anche il PMI Composite a 54,1 punti dai 48,4 punti di maggio.

Il miglioramento del trend si spiega con l’allentamento delle misure di restrizione-lockdown anti-Covid lanciate in Cina.



Ultime notizie

© 2022 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406