Aggiornato a Venerdì 12 Luglio ore 20:11
Menu

Eni: colloca il 10% del capitale di Saipem in ABB

Pubblicato il 11/06/2024 alle ore 18:06:02

San Donato Milanese, 11 giugno 2024 – Eni S.p.A. (“Eni”) comunica di avere avviato la cessione, attraverso una procedura di accelerated bookbuilding, di n. 199.556.000 azioni ordinarie Saipem S.p.A. (“Saipem”) pari a circa il 10% del capitale sociale.

 

Le azioni oggetto del collocamento non rientrano tra quelle vincolate nel patto parasociale in essere tra Eni e CDP Equity S.p.A. che non sarà soggetto a modifiche e permane altresì il controllo congiunto su Saipem in forza del medesimo1. Eni, infatti, ad oggi è titolare di circa il 31,19% delle azioni ordinarie di Saipem, di cui circa il 18,69% liberamente trasferibili e non sindacate.

 

Il collocamento sarà destinato ad investitori istituzionali, e sarà eseguita da un consorzio di banche costituito da Citigroup, Goldman Sachs International, Intesa Sanpaolo, Natixis e UniCredit in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners.
Nell’ambito dell’operazione, Eni si è impegnata con i Joint Bookrunners a non vendere sul mercato ulteriori azioni di Saipem per un periodo di 180 giorni senza il consenso degli stessi e salvo esenzioni, come da prassi di mercato.



Ultime notizie

© 2024 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406