Aggiornato a Venerdì 24 Maggio ore 16:44
Menu

Enel: trimestre sopra le attese e cessione attività in Perù

Pubblicato il 10/05/2024 alle ore 09:22:56

Le partecipazioni detenute da Enel Perú in Enel Generación Perú e in Compañía Energética Veracruz sono state cedute a Niagara Energy per circa 1,3 miliardi di dollari USA complessivi (circa 1,2 miliardi di euro[1]), corrispondenti a un enterprise value, riferito al 100%, di circa 2,1 miliardi di dollari USA (circa 2 miliardi di euro1)

 

Roma, 10 maggio 2024 – Enel S.p.A. informa che Enel Perú S.A.C., controllata da Enel S.p.A. tramite la società quotata cilena Enel Américas S.A., ha perfezionato la cessione della totalità delle partecipazioni detenute nelle società di generazione elettrica Enel Generación Perú S.A.A. e Compañía Energética Veracruz S.A.C. a Niagara Energy S.A.C.

L’operazione è stata realizzata a seguito del verificarsi delle condizioni sospensive previste nell’accordo di compravendita, annunciato il 22 novembre 2023, tra cui l’approvazione da parte della competente autorità in materia di concorrenza in Perù.

Il corrispettivo totale è pari a circa 1,3 miliardi di dollari USA (circa 1,2 miliardi di euro1), e include aggiustamenti usuali per questo tipo di operazioni, in linea con quanto previsto dall’accordo di compravendita. L’enterprise value complessivo, riferito al 100% degli asset ceduti, ammonta a circa 2,1 miliardi di dollari USA (circa 2 miliardi di euro1).

L’operazione ha generato una riduzione dell'indebitamento netto consolidato del Gruppo di circa 1,2 miliardi di euro nel 2024, che si sommano ai circa 400 milioni di euro riconosciuti nel 2023, principalmente per effetto della riclassificazione come “possedute per la vendita” delle attività e passività relative agli asset di generazione in Perù. Analogamente, l’operazione ha generato un impatto positivo sull'utile netto del Gruppo reported nel 2024 di circa 7 milioni di euro[2], mentre non ha alcun impatto sui risultati economici ordinari del Gruppo.

La cessione, prevista nel Piano Strategico 2024-2026, è in linea con l’obiettivo di garantire al Gruppo una struttura finanziaria solida e sostenibile e di aumentare la quota di capitale investito nelle aree geografiche dove il Gruppo ha focalizzato il proprio Piano Strategico.

In particolare, Enel Perú S.A.C. ha ceduto a Niagara Energy S.A.C., società peruviana controllata dal fondo di investimento globale Actis, le partecipazioni detenute:

(i)    nel capitale sociale di Enel Generación Perú S.A.A[3] (pari a circa l’86,95%), nell’ambito di un’offerta pubblica di acquisto totalitaria lanciata da Niagara Energy S.A.C.,

(ii)     nel capitale sociale di Compañía Energética Veracruz S.A.C. (pari al 100%).

 

[1] Sulla base del tasso di cambio dell’8 maggio 2024.

[2] L’impatto sull'utile netto del Gruppo reported è stimato sulla base delle risultanze contabili al 31 marzo 2024.

[3] In conformità con quanto previsto dall’accordo di compravendita, in data 17 aprile 2024 Enel Américas ha ceduto l'intera partecipazione dalla stessa detenuta nel capitale sociale di Enel Generación Perú (pari a circa il 20,46% del capitale di quest’ultima) a Enel Perú.



Ultime notizie

© 2024 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406